8-16 April 2021
MCE LIVE+DIGITAL
keyboard_arrow_left Vedi tutte le news

News recenti

08 Apr, 2021 /
Samsung Climate Solutions
Samsung WindFree: comfort unico, qualità dell’aria e connettività.
Samsung propone soluzioni per la climatizzazione innovative e incentrate sul comfort, co...
08 Apr, 2021 /
RINNAI ITALIA SRL
Sconto in Fattura. Offrilo ai tuoi clienti con Rinnai.
Sconto in Fattura con Rinnai. Con persone e strumenti diamo a chi installa e chi vende ...
02 Apr, 2021 /
Ariston thermo spa
“Sconto in fattura” per gli interventi incentivati fino al 110%: l’offerta concreta e distintiva di Ariston, per il comfort del futuro
Il Servizio Ariston innovativo, completo e sicuro ideato appositamente per il profession...
31 Mar, 2021 /
SWEP
Airconditioning - Enabling higher possibilities
Systems and solutions to provide energy savings, reliability and reduced carbon footprin...
30 Mar, 2021 /
UL
UL introduce dei nuovi componenti certificati per l’utilizzo con refrigeranti A2L // UL can accelerate speed to market with new certified components
Arriva una nuova categoria di componenti certificati per apparecchiature che usano refri...
AERMEC S.p.A.
/ 06 Apr, 2021
keyboard_arrow_left Vedi tutte le news

Serie FCZ H, comfort e azione igienizzante profonda degli ambienti indoor / FCZ H range: comfort and deep-down sanitisation of indoor places

A seguito della pandemia da coronavirus Sars-CoV-2 il mondo della climatizzazione  sta mettendo a punto ed adottando diverse soluzioni per prevenire o limitare la diffusione delle infezioni negli ambienti indoor. 
Le sempre più sentite esigenze di sanificazione degli ambienti indoor ha portato Aermec ad integrare la sua offerta con una serie di ventilconvettori dotata di un Sistema di igienizzazione profonda dell’aria.
Si tratta delle serie di ventilconvettori FCZH e FCZIH (quest’ultima ad inverter), dotate di emettitori UV a basso assorbimento elettrico con Catalizzatore a Biossido di Titanio.
Derivata dalla linea degli FCZ, prodotto di punta tra i ventilconvettori AERMEC, la serie FCZ H unisce alle prestazioni tipiche di questo prodotto quali silenziosità, affidabilità, bassi assorbimenti elettrici e design dalle linee eleganti, la particolare azione igienizzante del sistema fotocatalitico. 
FCZ H/FCZIH utilizza la fotocatalisi con irraggiamento ultravioletto con azione di inattivazione di virus, muffe, batteri e altri microrganismi presenti nell’aria ambiente.
Più in dettaglio, il dispositivo UV  (con spettro di emissione compreso tra le lunghezza d’onda di 220 e 300 nm) irradia su una superficie di Biossido di Titanio (TiO2): tale sinergia provoca una forte ionizzazione dell’umidità contenuta nell’aria e la conseguente formazione di specie fortemente reattive e ossidanti (H2O2 e OH-), che vanno ad attaccare gli agenti inquinanti, degradandoli ed eliminandoli. Il risultato è una potente azione biocida con decomposizione dei VOC (Composti Organici Volatili) e rilascio di sostanze innocue come CO2 e H2O.
La luce emessa dalla lampada, perfettamente schermata verso l’esterno,  è in grado di generare il fenomeno della fotocatalisi interagendo con il catalizzatore al biossido di titanio (TiO2). L’assorbimento elettrico del dispositivo, molto contenuto, è pari a 5,4 W.
Il biossido di titanio (TiO2) ha un’elevata stabilità termica e chimica, è biocompatibile ed è molto sensibile alla luce UV. 
Il catalizzatore, realizzato a nido d’ape, permette di aumentare la superficie di reazione di fotocatalisi, massimizzando e garantendo così l’efficienza del Sistema. 
In merito al virus Sars-CoV-2 responsabile della pandemia Covid-19, i filtri normalmente presenti nei sistemi Clima non riescono a intercettare tali particelle infinitamente piccole; il dispositivo fotocatalitico di cui FCZ H è dotato che consente invece un sensibile abbattimento della carica virale e una conseguente e importante riduzione del rischio di contagio. 
L’efficacia del dispositivo è stata dimostrata da test eseguiti presso le Università di Padova e di Camerino. I test hanno appurato l’abbattimento dei virus non solo nell’aria trattata ma anche sulle superfici (sulle quali si è rilevato un abbattimento della carica virale del 84% dopo un funzionamento di 12 ore, a testimonianza dell’efficacia che il sistema esercita sull’aria trattata e sull’intero ambiente servbito).
FCZ_H esercita la sua azione igienizzante non solo nei confronti dei virus ma anche di altri temibili nemici della nostra salute quali VOC (composti organici volatili) e batteri presenti nell’aria, come evidenziato da numerosi test eseguiti in particolare presso il dipartimento di Chimica e la Scuola di Farmacia dell’Università di Camerino, compiuti su batteri e composti nocivi quali benzene e cloroformio.
La serie FCZ H è disponibile sia nella versione on-off che nella versione con tecnologia Inverter , entrambe idonee per l’installazione verticale e orizzontale sia a vista che canalizzata, e con un range di potenze frigorifera nominale compresa tra 0,8 kW e 8,6 kW e di potenza termica nominale compresa tra 2 kW e 17,1 kW.
Quest’ultima versione anche con motore potenziato. Potenza frigorifera da 0,8 a 8,6kW e potenza termica da 2 a 17,1KW.


Following the Sars-CoV-2 coronavirus pandemic, the air conditioning world is devising and adopting various solutions for preventing or limiting the spread of infections indoors. 
The ever more strongly felt need for indoor sanitation has led Aermec to complement its range with a new series of fan coils fitted with a deep-down air cleaning system.
The models in question are the FCZH and FCZIH fan coils (the latter with an inverter) that use UV emitters with low electrical power consumption and a titanium dioxide catalyser.
An offshoot of the FCZ (one of AERMEC's most popular fan coils), the FCZ H range takes the typical features of that product - quiet operation, reliability, low electrical power consumption and an elegant design - and adds the specific sanitising action of a photocatalytic system. 
FCZ H/FCZIH uses photocatalysis with ultraviolet irradiation to inactivate the viruses, mould, bacteria and other micro-organisms in the air.
More specifically, the UV device (with an emission spectrum in a wavelength between 220 and 300 nm) irradiates on a titanium dioxide (TiO2) surface; this synergy triggers a significant air moisture ionisation process and the consequential formation of highly reactive and oxidant species (H2O2 and OH-) that attack the polluting agents, breaking them down and eliminating them. The result is a powerful biocidal action with the decomposition of the VOCs (volatile organic compounds) and the release of harmless substances like CO2 and H2O.
The light emitted by the lamp (fully shielded outwards) generates the photocatalysis phenomenon, interacting with the titanium dioxide catalyser (TiO2). The power consumption of the device is minimal - just 5.4 W.
Titanium dioxide (TiO2) has a high degree of thermal and chemical stability, is biocompatible, and is very sensitive to UV light. 
The catalyst has a honeycomb form and increases the photo-catalysis reaction surface, thereby maximising and guaranteeing the efficiency of the system. 
With regards the Sars-CoV-2 virus underlying the Covid-19 pandemic, the filters normally used in air conditioning systems are unable to trap such tiny particles; on the other hand, the photocatalytic device installed in the FCZ H can greatly reduce the viral load and this means a significant reduction in the contagion risk. 
The effectiveness of the device is demonstrated by tests carried out at the universities of Padua and Camerino. These tests have ascertained the abatement of the viruses not only in the air treated but also on the surfaces (where an 84% reduction in the viral load was measured after 12 hours of operation, demonstrating the positive effect of the system on the air treated and on the entire room).
FCZ_H exerts its sanitising action not only on viruses but also on other aggressive health risks such as the VOCs (volatile organic compounds) and bacteria in the air, as emphasised by numerous tests carried out in particular at the University of Camerino (the Chemistry Division of the School of Pharmacy) on bacteria and harmful compounds such as benzene and chloroform.
The FCZ H range is available in an on-off version and a version with inverter technology, both suitable for either vertical or horizontal installation, exposed or duct type, and with a choice of nominal cooling capacity levels between 0.8 kW and 8.6 kW and nominal heating capacity between 2 kW and 17.1 kW.
The latter version also has a boosted motor. Cooling capacity from 0.8 to 8.6 kW and heating capacity from 2 to 17.1 kW.
In lavorazione. Attendi.
Loading...